Il campione Bruttomesso: ‘vittoria un po’ inaspettata, ma il mio passo a due il più tecnico’

Un campione del mondo a Chiampo! Riccardo Bruttomesso, 17 anni, assieme alla a sua partner Michela Caprarulo, ha vinto il primo premio nella sezione passo a due classico senior, Moskovsky Waltz, della finale dello Youth America Grand Prix, uno tra i più importanti concorsi di danza al mondo, che vede la partecipazione di ballerini provenienti da ogni nazione.

Un risultato storico, arrivato dopo aver ottenuto il primo posto nella semifinale europea di Cattolica, a novembre. La finale avrebbe dovuto tenersi a New York ad aprile, ma l’emergenza Covid ha scombussolato i piani. Lo YAGP ha quindi organizzato una finale “virtuale” con giudici di altissimo livello, effettuando una diretta con tutti i passi a due finalisti, decretando poi i vincitori, con tanto di premiazione in diretta nella serata di ieri.

Del danzatore chiampese è stata notata la presenza scenica e l’ottimo lavoro come partner, fondamentale in un ballerino.

“Sinceramente speravo di vincere – commenta Riccardo – nonostante ci fossero altri concorrenti decisamente bravi. D’altro canto il mio passo a due, a livello tecnico, era più sviluppato rispetto agli altri, con prese più complesse. Sono contentissimo anche perché risultato è un po’ inaspettato, e ringrazio la direttrice della mia scuola, oltre che tutti i maestri e la mia partner”.

Riccardo fa parte della Scuola di danza ad avviamento professionale Il Balletto, di Castelfranco Veneto, diretta da Susanna Plaino, che partecipa allo YAGP dal 2008, arrivando 5 volte alla finale di New York. Gli inizi però sono stati nel paese natale:

“ho cominciato a ballare a Chiampo – spiega – dove sono stato due anni. C’è stato poi un periodo di pausa, e ho rincominciato in seconda media. Dopo due anni il mio maestro mi ha consigliato di fare l’audizione a Il Balletto: ora sono al mio terzo anno”.

Nonostante il grande risultato, gli occhi di Riccardo sono già puntati verso nuovi traguardi:

“Al momento sto preparando un esame di danza – conclude – spero di poter far carriera in questo mondo, entrando in qualche compagnia, e poter vivere della mia passione. È una disciplina abbastanza dura, mi alleno 5 giorni a settimana, a volte anche nei week end: sarebbe bello che i miei sacrifici venissero un giorno ripagati”.

 

Ed ecco, per chi non lo avesse visto, il 1 premio passi a due classico senior, Moszkovsky Waltz, dell’edizione finale virtuale dello YAGP 2020 andata in onda stasera. Michela Caprarulo,15 anni, e Riccardo Bruttomesso,17, alle Semifinali Europee di Cattolica, novembre 2019. Felicissima di questo risultato, perché conferma che Il Balletto è un’eccellenza italiana e i suoi allievi sono speciali e seguiti in modo ineccepibile👏🏻Michela ha anche avuto da questa finale ammissione alla Elmhurst ballet School di Birmingham

Posted by Susanna Plaino on Wednesday, 1 July 2020

 

Redazione web
02/07/2020

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui