Incendio alla Futura srl: si possono riaprire le finestre

0
18

Il sindaco di Montebello Vicentino Dino Magnabosco ha revocato l’ordinanza emessa a scopo precauzionale nella serata di ieri con la quale, in seguito all’incendio sviluppatosi nella ditta di stoccaggio rifiuti Futura srl, si raccomandava alla popolazione di rimanere in casa e di chiudere tutte le finestre.

Resta valida la parte in cui per i prossimi 15 giorni  si raccomanda ai cittadini di lavare accuratamente frutta ed ortaggi provenienti dai propri orti e giardini.

“Questa mattina ho partecipato ad un sopralluogo assieme ad Arpav, Carabinieri e Vigili del Fuoco – spiega il sindaco –, durante il quale mi è stato assicurato che non c’è alcuna contaminazione nel fossato che confluisce nel Rio Rodegoto e che nella zona di ricaduta più prossima all’incendio su molti parametri significativi (acido cloridrico, acido cianidrico, ossido di carbonio, sostanze organiche) non sono state rilevate concentrazioni significative. Il Comune è in stretto contatto con tutte le parti coinvolte per seguire l’evolversi della situazione, che fortunatamente per la qualità della nostra aria sembra meno grave di quanto inizialmente temuto”.

Redazione web
03/04/2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here