Installate le indicazioni per Arzignano e Chiampo

Finalmente sono stati montati i cartelli. Nelle scorse settimane il sindaco di Arzignano, Alessia Bevilacqua e di Chiampo, Matteo Macilotti, avevano inoltrato una richiesta a Superstrada Pedemontana, Autostrada Brescia-Padova e Veneto strada affinché si provvedesse quanto prima all’integrazione della segnaletica presente nella strada e nelle rotatorie di accesso alla Tangenziale di Montecchio Maggiore nonché accesso della Strada Pedemontana Veneta, in uscita dal casello autostradale di Montecchio Maggiore.

L’integrazione riguarda l’indicazione del Comune di Arzignano, presente nei punti 1-2-4 (vedi mappa allegata, nella foto principale è indicato il punto 5), MA TOTALMENTE assente nei punti 3-5, ovvero nella appena inaugurata nuova rotatoria di Alte di Montecchio Maggiore e ingresso alla SPV. A breve verrà apposta l’indicazione anche nel punto 6.

“Non era ammissibile che mancassero indicazioni per Arzignano e Chiampo – le parole del sindaco Alessia Bevilacqua -, centri di uno dei distretti industriali più importanti d’Europa, nello snodo viabilistico di Montecchio. Dopo il nostro sollecito sono state posizionate le indicazioni in due punti strategici”

“I Comuni di Arzignano e Chiampo -dichiara il sindaco Macilotti– sono i maggiori poli economici della Valle del Chiampo, rispetto ai quali il casello di Montecchio Maggiore funge da punto nevralgico di accesso. Siamo soddisfatti che la richiesta sia stata soddisfatta in tempi brevi. È assolutamente necessario che l’intensa rete viaria dell’Ovest Vicentino sia il più possibile chiara per chi arriva nella nostra Valle che, lo ricordiamo rappresenta un centro produttivo di rilievo nazionale e mondiale non solo per la lavorazione della pelle, ma anche del marmo e delle materie plastiche “.

“Ringrazio personalmente il geometra Pietro Zaccara, tecnico di Superstrada Pedemontana Veneta -dichiara Antonio Berto, comandante della Polizia Locale Vicenza Ovest- per aver risposto immediatamente alla richiesta fatta dai sindaci di Arzignano e Chiampo e per aver fatto apporre le indicazioni mancanti. Si è impegnato a posizionare una terza indicazione su un grande cartello posto nella rotatoria di accesso alla SP46, per il quale l’opera di modifica richiede un impegno tecnico più complesso, vista la criticità del punto”


Redazione web
13/10/2020

 

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui