La vita oltre il virus: il caso dell’istituto Tecnico Galilei di Arzignano

0
6

Nonostante il periodo di grave crisi sociale e sanitaria a causa del quale le scuole sono chiuse per decreto ministeriale, l’Istituto Tecnico Tecnologico Economico Galileo Galilei non si ferma.

La didattica si è attivata per completare in tempi rapidi la possibilità di utilizzare account istituzionali per tutti gli studenti. Questo progetto, già predisposto a inizio anno scolastico, si realizza grazie alla collaborazione dei coordinatori di classe e del tecnico Debora Zanetti.
Sfruttare i vantaggi che la tecnologia di questo secolo offre permette, tra le altre cose, la condivisione sicura di materiali, la comunicazione con tutte le persone all’interno della scuola in modo semplice ed efficace.
La Professoressa Dirigente Lucia Greco, è riuscita ad organizzare impegni di studenti e insegnanti attraverso l’agenda del registro elettronico.
I programmi delle lezioni non sono tralasciati: con strategie di condivisione di posta elettronica e spazi virtuali come Google Drive, si postano online brevi lezioni, informazioni e materiali didattici. Classroom è un programma aggiunto che consente una relazione più complessa con gli studenti permettendo di svolgere esercitazioni, test e prove di verifica. Sistemi di firma per entrata, uscita, presenza e valutazione sono già predisposti. Gli insegnanti possono continuare il loro lavoro da casa realizzando video lezioni sincrone e registrate con frequente contatto con gli alunni. Non è necessario, inoltre, rimandare i consigli di classe perché si terranno proprio questa settimana via web e in video conferenza.
Ovviamente tutto ciò non può sostituire il normale funzionamento “in presenza”, ma soltanto sostenerlo affinché non si spenga del tutto in questo momento di profonda emergenza.
È una nuova sfida, attuata per non tralasciare cultura e formazione. È un invito a rimanere a casa non rinunciando alla connessione tra e con studenti nonostante la lontananza fisica.

Redazione web
09/03/2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here