“La Pieve” è tornata Covid free, ma in città i numeri dei contagiati restano molto alti

“La Pieve” è tornata Covid free
“La Pieve” è tornata Covid free

“Oggi ci è giunta una bellissima notizia dall’Ipab La Pieve. Finalmente tutti gli 81 ospiti sono risultati negativi al test sul Covid-19. Dopo settimane di sofferenza, segnate da un altissimo numero di contagi e purtroppo da 31 decessi, possiamo dire che attualmente la struttura è libera dal virus”. È il sindaco Gianfranco Trapula ad annunciare la negativizzazione di tutti gli ospiti dell’Ipab montecchiana, che è stata una tra le prime residenze per anziani della provincia di Vicenza ad essere duramente colpita dalla seconda ondata della pandemia.

“Ringraziamo tutto il personale della struttura e l’Ulss 8 per il lavoro svolto – afferma il sindaco -. Non dobbiamo infatti dimenticare l’impegno quotidiano degli addetti all’assistenza degli ospiti. Hanno affrontato un’emergenza senza precedenti, che ha addolorato i parenti delle vittime e l’intera città, ma hanno saputo reagire, contribuendo al risultato che oggi è stato raggiunto”.

“Guai però abbassare la guardia – conclude il sindaco – perché, come se n’è andato, il virus potrebbe ritornare. I numeri in città sono ancora molto alti: attualmente contiamo 369 positivi, di cui 6 ricoverati. Dall’inizio di ottobre i guariti sono stati 122. Questo ci fa capire come sia ancora estremamente indispensabile osservare i comportamenti corretti, quali l’uso della mascherina, l’igienizzazione delle mani e degli ambienti, il distanziamento interpersonale. Serve la collaborazione e l’impegno di tutti per far sì che l’incubo che stiamo vivendo si allontani”.

Redazione web
19/11/2020

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui