La quarta tappa

1
4

 photo DSC_0045_zpsa6cc17dd.jpeg

All’inizio della sua attività nell’autunno 2011 Casa Alice Dalli Cani apriva le porte dopo il tramonto (tutti i giorni alle 18.30), per ospitare persone senza dimora fino al mattino seguente.

Fu quella una prima tappa molto importante che dava finalmente una risposta concreta a persone che si trovavano in situazioni di grave disagio.

La seconda tappa avvenne nel febbraio dell’anno seguente: da tale momento le porte della Casa si aprirono anche il pomeriggio, e dal lunedì al venerdì si poté entrare alle 15.30 per dedicarsi ad alcuni laboratori (riparazione di biciclette, creazioni di cestini e manufatti vari, scrittura, pittura, fotografia…). Ad animare questo spazio a fianco agli operatori della Struttura giunse un discreto numero di volontari i quali, creando confidenza con gli ospiti, ne convinsero un bel gruppo a vivere insieme delle domeniche alternative, accompagnandoli in qualche scampagnata, tra le nostre colline, fin lassù, dove la neve rimane fino a maggio. Fu durante tali escursioni che emersero alcuni dei loro problemi concreti, tra cui quello delle domeniche fredde o piovose che non permettevano uscite coi volontari e nelle quali Casa Dalli Cani rimaneva chiusa.

Ed ecco il terzo traguardo raggiunto: nell’autunno dello scorso anno, rimpolpatosi il gruppo di volontari riuniti in un’Associazione di nome “La piccola matita”, fu possibile aprire con stabilità la domenica alle 13, con l’offerta del pranzo preparato da questi affezionati amici.

L’ultima bella notizia è fresca di questi giorni: la quarta tappa accolta con grande soddisfazione da tutti i soggetti coinvolti è l’annuncio che dal mese di febbraio 2014 per dieci mesi (fino al 30/11/2014) grazie ad un finanziamento ricevuto su progetto della Cooperativa che la gestisce, Casa Dalli Cani sarà aperta tutti i giorni dall’ora di pranzo in poi (h 13) fino al mattino successivo.

 

 

1 COMMENT

  1. che bello!
    Ora si spera che arrivi la quinta tappa.
    Magari grazie anche all’arrivo di nuovi volontari o simpatizzanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here