La ratifica della Convenzione sui diritti dell’infanzia compie 30 anni

Convenzione sui diritti dell’infanzia

La sera di giovedì 27 maggio, in occasione del trentesimo anniversario della ratifica, da parte dell’Italia, della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il Municipio di Montecchio Maggiore sarà illuminato di blu. È il frutto dell’adesione, da parte dell’Amministrazione comunale, a “Lunga vita ai diritti”, iniziativa lanciata da Unicef a livello nazionale e promossa anche dall’ANCI.

L’adesione del Comune sarà inserita in un elenco on line pubblicato sulla pagina dedicata all’iniziativa e che sarà aggiornato periodicamente. Anche la foto del Municipio illuminato di blu sarà pubblicata in una galleria dedicata sul sito di Unicef Italia.

«I bambini e gli adolescenti sono il nostro futuro – commenta il sindaco Gianfranco Trapula – e per questo dobbiamo impegnarci ogni giorno, a tutti i livelli, per la difesa dei loro diritti».

«Quando è arrivata la proposta da Unicef Italia – spiega l’assessore alle politiche sociali Raffaella Mazzocco – ho subito coinvolto l’Amministrazione comunale per lanciare questo segno di adesione alla campagna nazionale per la tutela dei diritti dei più piccoli. Montecchio Maggiore, che nel 2013 dedicò una piazzetta ai ‘Diritti dell’infanzia’, anche questa volta non poteva che rispondere “Presente!”».

Redazione web
26/05/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui