La vita oltre il virus: raccolta immondizia e sanificazione strade

Costretti a interfacciarsi ogni giorno col virus benché muniti di ogni precauzione, gli operatori ecologici di Agno Chiampo Ambiente non interrompono i servizi necessari alla quotidianità di ognuno occupandosi di raccolta rifiuti e sanificazione strade in tutto l’Ovest Vicentino.

Le modalità sono state stabilite da Istituto Superiore di Sanità, Regione Veneto e Consiglio di Bacino RSU Vicenza. Il Presidente di Agno Chiampo Ambiente, Alberto Carletti, racconta nella puntata di oggi di “La vita oltre il virus”cambiamenti e accorgimenti necessari attuati per la salvaguardia di tutti.

Sono stati presi dei provvedimenti particolari?

Certo. Sono state predisposte norme specifiche per chi è già contagiato, per chi è in quarantena e per chi fortunatamente non ha nulla, ma deve ugualmente prestare attenzione. Abbiamo attivato un canale dedicato a chi è positivo al virus, chiamando dalle 08.00 alle 13.00 il numero 366 9040026, risponderà direttamente un operatore che prenderà in carico le segnalazioni.

[Per ulteriori informazioni segui il link https://corrierevicentino.it/la-raccolta-rifiuti-in-caso-di-contagio/?fbclid=IwAR13paqFYycn6GyYGb6oKjvUW2NkzaeT4ecjTK9uBmTmEv7U6U-WuHNvke4]

Cosa succede con i rifiuti di chi è positivo?

C’è una raccolta specifica perché eseguita da personale formato e dotato di dispositivi di protezione particolari. Una volta raccolto il rifiuto lo stesso viene conferito al termovalorizzatore.

Chi lo comunica agli operatori quale abitazione produce rifiuti contagiati?

Il Comune ci comunica solamente la via e il numero civico, senza il nominativo.

Oltre alla raccolta dell’immondizia, Agno Chiampo Ambiente si occupa anche della sanificazione delle strade. Come si attua?

Automezzi specifici provvisti di botte e barra anteriore spruzzano sulla pavimentazione un prodotto diluito in acqua composto da sali quaternari di ammonio in percentuale tale da rispettare l’ambiente, ma igienizzare. Per le zone pedonali c’è un operatore a terra che con un tubo e lancia spruzza il medesimo prodotto.

Si fa per iniziativa comunale?

Ogni comune richiede l’intervento decidendo zona e frequenza. Il trattamento è consigliato dagli enti superiori (USL e Regione)

Ogni quanto è previsto?

Mediamente abbiamo eseguito un intervento su ogni comune che si ripete solo all’occorrenza su richiesta.

Redazione web
02/04/2020

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui