L’amministrazione comunale commemora le vittime del Covid

Carlo Colalto, Gianfranco Trapula, Maria Paola Stocchero

Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio e raccoglimento, alle ore 12, per tutti i dipendenti comunali. L’Amministrazione comunale di Montecchio Maggiore ha voluto partecipare così alla Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Coronavirus.

«Questa pandemia – commenta il sindaco Gianfranco Trapula – da un anno ha sconvolto le vite di tutti noi, ma in particolare quelle di chi ha dovuto piangere i propri cari, senza la possibilità di star loro vicini negli ultimi istanti. Questa giornata è nel ricordo di tutte le vittime di questa malattia e vuole essere un segno di vicinanza nei confronti di chi ha sofferto con loro. Anche Montecchio Maggiore ha pagato un pesante tributo in termini di vite umane, ma ha saputo compattarsi attraverso tante azioni di solidarietà. Speriamo veramente che i prossimi mesi possano rilevarsi cruciali per la sconfitta definitiva di questo virus».

Redazione web
18/03/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui