L’ArziChiampo batte il Kras Repen

???????????????????????????????

Arzignano. Tre punti d’oro per gli uomini di Beggio che soffrono ma non cadono nel primo tempo contro il Kras Repen e strappano i tre punti con una ripresa d’applausi e le reti di Tecchio e Trinchieri. Una doppia T per regalare un’altra gioia ai tifosi giallocelesti del Dal Molin che hanno festeggiato quota 45 punti per la banda di mister Beggio.

Una vittoria meritata contro una formazione quadrata che ha fatto soffrire i vicentini nel primo tempo. Complimenti comunque al Kras Repen che ha giocato la sua gara a viso aperta dimostrando di non meritare la posizione attuale. Ora in casa ArzignanoChiampo tempo di rifiatare qualche ora per poi riprendere la corsa che passerà giovedì prossimo per il campo della Sacilese, teatro della sfida pre pasquale.

La cronaca del match
Poche emozioni nei primi 45 minuti coi giallocelesti che giocano contratti e non riescono ad usire dalla morsa della difesa ospite che concede pochi spazi. Il vero brivido arriva nel finale di tempo con Dall’Amico battuto da Fross di testa, per la fortuna degli uomini di Beggio però bandierina alta e gol annullato. Il tempo parte con un incursione di Trinchieri che al 7′ vince un rimpallo in area e calcia, bravo Dagnolo ad opporsi al tiro dell’argentino. Al 12′ si vedono i friulani con Dall’Amico incerto in due uscite ma bravo comunque a recuperare evitando i pericoli. Al 16′ rimpallo al limite dell’area gialloceleste, la palla arriva sui piedi di Gulic che spara di potenza ma senza la giusta mira. Al 25′ palla buona per Beccaro all’altezza dell’incrocio dell’area, tiro di controbalzo che si perde a lato. Al 37′ il gol annullato per fuorigioco sugli sviluppi di una punizione griffata Kras Repen, ultima emozioni di un primo tempo avaro di gioie.
Nella ripresa la musica migliora per l’ArzignanoChiampo che inizia facendosi subito pericoloso con Trinchieri che palla al piede avanza ed entrato al limite dell’area calcia debole in bocca al portiere avversario. Al 9′ bravo Urbani a smarcarsi, assist per il bomber argentino che viene anticipato all’ultimo. Al 13′ ghiotta occasione per gli ospiti con Knezevic che triangola con Ranin e calcia verso il palo lontano mandando out la sfera. Al 18′ esplode il Dal Molin per il vantaggio gialloceleste: punizione a due dai 25 metri palla per Tecchio che calcia un rasoterra perfetto che si insacca a fil di palo e da il vantaggio ai padroni di casa. I friulani sono colpiti e rischiano di capitolare al 23′ sul contropiede di Fracaro che entra in area e calcia mandando fuori. Al 30′ Bolcato neo entrato mette in mezzo un bel pallone per Marchetti che tocca con l’esterno sfiorando il raddoppio. Bis che arriva al 32′ con un colpo di testa preciso del solito Trinchieri che spedisce alle spalle di Dagnolo un cross perfetto dell’ottimo Simonato. Nel finale di gara sale in cattedra un Marchetti in recupero totale, due tentativi dell’attaccante gialloceleste in contropiede sfiorano il gol che chiuderebbe di fatto una gara dominata nella ripresa, applausi da tutto il Dal Molin. In pieno recupero il Kras Repen accorcia le distanza con Corvaglia, troppo tardi perchè alla ripartenza arriva il triplice fischio che tiene in casa tre ottimi punti.

ARZIGNANOCHIAMPO-KRAS REPEN 2-1
ARZIGNANOCHIAMPO (4-4-2): Dall’Amico; Vignaga, Pregnolato, Vanzo, Beccaro (16′ st Bolcato); Fracaro, Simonato (39′ st Azzolini), Tecchio, Urbani; Carlotto (14′ st Marchetti), Trinchieri. All. Beggio.
KRAS REPEN (4-1-3-2): Dagnolo; Slavec (34′ st Castellano), Cvijanovic, Del Nero, Fross; Babichau; Ranic, Gulic (24′ st Grujic), Spetic; Knezevic, Rabbeni (31′ st Corvaglia). All. Zlogar.
ARBITRO: Cascone di Nocera Inferiore.
RETI: 18′ st Tecchio (AC), 32′ Trinchieri (AC), 48′ Corvaglia (KR).
NOTE: ammoniti Tecchio e Fracaro (AC); Fross, Rabbeni e Spetic (KR). Recuperi 1′; 3′. Angoli 2 (AC), 7 (KR).

 

 

Stefano Testoni

Ufficio Stampa ArzignanoChiampo

Redazione web 30-3-2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *