Lascia la figlia in auto per un’ora: denunciata per abbandono di minore

bimbi-dimenticati-in-auto

Il 1° ottobre un intervento della Polizia Locale dei Castelli ha portato alla segnalazione in Procura di una donna, L. A. di 41 anni, marocchina residente regolarmente ad Arzignano, per abbandono di persona minore.
Poco prima delle 11, su segnalazione di un privato cittadino, il Comando di Largo Boschetti ha inviato un agente del servizio di prossimità in viale Trieste ad Alte Ceccato per verificare la presunta situazione di abbandono di minore.

Era infatti stata indicata la presenza di una bambina di circa tre anni chiusa da almeno 25 minuti in un’auto parcheggiata davanti ad un negozio.
L’agente ha effettivamente accertato la presenza di un’utilitaria Fiat chiusa a chiave con all’interno una bambina da sola. La piccola – tenuta sotto controllo dal vigile – fortunatamente non manifestava particolari problemi.
Dopo circa altri 25 minuti è uscita dal negozio la madre 41enne di origine marocchina, la quale si è giustificata dicendo che la piccola “in negozio non sta mai ferma”. Complessivamente, secondo quanto verificato dalla Polizia Locale, l’aveva lasciata in auto da sola per quasi un’ora.
La donna è stata segnalata alla Procura della Repubblica di Vicenza per abbandono di persona minore.

 

 

Comune di Montecchio Maggiore

Redazione web 5-10-2015

 

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui