L’inviato nel mezzo del tifone Haiyan: il video

 photo tv-filippine-tifone_zpsbd46b8a8.jpg

Lui c’era: il video che circola moltissimo online del giornalista che mostra il passaggio del tifone a Tacloban, dove piogge e ondate hanno distrutto buona parte della città.

Tacloban è la città capoluogo della provincia di Leyte, che si trova sull’omonima isola delle Filippine, ed è uno dei luoghi in cui il passaggio del tifone Haiyan ha causato i maggiori danni, alla fine della scorsa settimana. Le foto circolate fino a ora mostrano la distruzione di migliaia di abitazioni nella zona, mentre non è ancora chiaro quante persone siano morte a causa delle piogge e delle onde anomale, causate dai forti venti lungo la costa. I morti potrebbero essere qualche centinaio ma le autorità locali non hanno escluso che ci possano essere migliaia di morti.

Tra i primi a raccontare il passaggio del tifone a Tacloban c’è stato Atom Araullo, un inviato dell’emittente televisiva ABS-CBN (Kapamilya Network), una delle più importanti reti commerciali asiatiche. Venerdì 8 novembre, quando il tifone stava raggiungendo la terraferma, Araullo ha mostrato le immagini della città durante il programma mattutino “Umagang Kay Ganda”. Il video del suo servizio è stato successivamente caricato sul canale YouTube di ABS-CBN e in pochi giorni è stato visto da oltre un milione di persone in giro per il mondo.

Il video è stato riproposto da numerosi canali televisivi in giro per il mondo, facendo conoscere il lavoro di Araullo, che è rimasto per diverse ore a Tacloban quando c’erano già venti molto forti e piogge copiose. Le immagini che sono state realizzate sono tra le poche fino a ora disponibili sul momento in cui Haiyan è passato sulla città.

 

 

 

Il Post.it

Redazione web 11-11-2013

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui