Longare: 29enne si schianta con la Volvo del padre

 photo carabinieri-gazzella-1_zpse35eafc2.jpeg

Verso l’una di notte di ieri, un ragazzo di 29 anni si è schiantato con l’auto del padre.

Il ragazzo era ubriaco, come hanno poi dimostrato gli esami fatti al Pronto Soccorso di Vicenza: aveva un tasso alcolemico altissimo, di 3,51 g/l (il massimo consentito dalla legge è 0,50 g/l.

Il ragazzo, che abita Longare, stava guidando la Volvo di proprietà del padre, quando è uscito di strada abbattendo dei segnali stradali e urtando contro due case.

Sono intervenuti i Carabinieri di Campiglia dei Berici, che hanno ritirato la patente e tolto 10 punti al ragazzo, che inoltre dovrà presentarsi davanti ad un giudice.

 

Redazione web 29-05-2013

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui