Montecchio Maggiore: iniziano i lavori di asfaltatura

asfalto22

Asfaltature, ma anche sistemazioni di marciapiedi e consolidamento di un movimento franoso. Gli uffici comunali hanno elaborato il piano delle manutenzioni che si articolerà nei prossimi mesi. Si inizia lunedì 4 maggio con i lavori di asfaltatura o di sistemazione dei tratti più usurati delle vie Trieste, Tecchio, Lorenzoni, Passau, IV Novembre e Roma. La fine dei lavori è prevista il 13 maggio, salvo condizioni meteo sfavorevoli.

I lavori saranno eseguiti principalmente di notte dalle 19 alle 7. Le lavorazioni notturne ridurranno le situazioni di disagio dovute alle interferenze con il traffico e con il regolare svolgimento delle attività commerciali e direzionali. Nel caso le lavorazioni lo richiedessero, per garantire la fine dei lavori nei tempi previsti non è esclusa la possibilità di intervenire anche di giorno. Per motivi di sicurezza e per ridurre al minimo il disagio, durante i lavori sarà necessario chiudere progressivamente al traffico alcuni tratti di via Tecchio, deviando la viabilità su strade laterali, mentre per le altre strade saranno istituiti sensi unici alternati.

“Con gli interventi notturni limiteremo i disagi al traffico – spiega l’assessore alla viabilità Carlo Colalto – ma per contro i cittadini dovranno pazientare per i possibili rumori causati dalle lavorazioni. Ci scusiamo quindi con i residenti per gli eventuali disagi”.

Oltre a queste attività, il programma nei prossimi mesi prevede la sistemazione dei marciapiedi di viale Vittoria, via Murialdo e via Piazza Vecchia e del tappeto di usura di via Gualda. Successivamente toccherà alle vie Nievo, Svevo, Ponte Guà, Monti, Tecchio, De Amicis, Parise, Archimede e Strada Romana. In programma, sempre nei prossimi mesi, anche gli interventi nelle vie Europa, Bruschi, Borgo e Cordellina dalla rotatoria di via Pizzocaro fino al confine con Sovizzo. Del piano degli interventi fa parte anche il consolidamento strutturale della frana di Via Bernuffi.

 

 

Comune di Montecchio Maggiore

Redazione web 4-5-2015

 

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui