Montecchio Maggiore: ordine di sgombero di tutto il materiale infiammabile

Quarantotto ore per sgomberare il seminterrato di tutto il materiale che possa generare un pericolo d’incendio.

È quanto dispone un’ordinanza emessa dal sindaco Gianfranco Trapula e consegnata questa mattina alle famiglie residenti nel palazzo in via dei Carpani 15, oggetto il 5 febbraio, in seguito alla segnalazione di una presunta fuga di gas, di un controllo che aveva portato al sequestro di cinque bombole di gas conservate in alcuni appartamenti in modo irregolare.

“Dai controlli effettuati dal personale del nostro ufficio tecnico – spiega il sindaco – è emerso che nel seminterrato di circa 150 mq adibito a deposito erano presenti quattro autovetture e materiale combustibile vario: una situazione che delinea il mancato rispetto delle norme di sicurezza antincendio”.

Il provvedimento ordina quindi lo sgombero, a cura ed onere di tutti coloro che hanno in uso il seminterrato, di tutte le masserizie (esclusi veicoli e biciclette), quali materassi, elettrodomestici, abbigliamento vario, carte e cartoni, materiale ligneo e quant’altro possa generare un pericolo d’incendio.

La Polizia Locale, che ha consegnato l’ordinanza ai residenti, avrà il compito di controllare che sia rispettata. In caso contrario, lo sgombero avverrà da parte di una ditta specializzata e le spese conseguenti verranno imputate ai condomini risultati inadempienti.

“Non possiamo tollerare situazioni di irregolarità e di pericolo – afferma il sindaco -. Le regole vanno sempre e comunque rispettate e noi, su questo fronte, non abbasseremo la guardia”.

Redazione web
17/02/2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *