“Elementi di sé”, mostra d’arte contemporanea dedicata alle installazioni

L’associazione culturale Miti&Mete presenta
“ELEMENTI DI SÉ”
MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA DEDICATA ALLE INSTALLAZIONI

Miti & Mete associazione culturale di Arzignano, dal 27 settembre al 13 ottobre prossimi, presenta nella splendida cornice di Villa Da Porto a Montorso Vicentino la mostra d’arte contemporanea “ELEMENTI DI SÉ”, con il contributo delle Acque del Chiampo e del Comune di Montorso Vicentino. Patrocinano l’evento le città di: Arzignano, Chiampo, Montecchio Maggiore, Brendola e Lonigo, l’Istituto Regionale Ville Venete e la Proloco di Montorso Vicentino. Numerose anche le aziende locali che hanno voluto sostenere il progetto. La mostra dedicata alle installazioni è alla sesta edizione e le oltre duemila visite dello scorso anno confermano che oramai si tratta di un appuntamento atteso.
Più di venti progetti artistici sono stati raccolti e valutati dai curatori per selezionare le undici installazioni, fra cui una a quattro mani. Questi gli artisti protagonisti della mostra: DEBORA ANTONELLO, FONTANELLA CARLO, FONTANELLA ROBERTO, AURELIO FORT, LUDOVICA MANTOVAN, SIMONETTA MONTAGNA, GILBERTO PERLOTTO, DOMENICO SCOLARO, DANY VESCOVI, PAOLA VOLPATO, DANIA ZANOTTO E MARCO ZANROSSO.
Il titolo di quest’anno è: “Elementi di sé”.
Acqua e fuoco sono fondamenti del creato costitutivi dell’universo a cui sono stati attribuiti nelle tradizioni svariati significati. Diverse sono infatti le manifestazioni di pensiero che hanno incluso gli elementi nei propri archetipi: religioni, scienze, mitologia, filosofia…
In ognuno, con tempi e modalità differenti, influenzati da credenze e conoscenze, acqua e fuoco convivono scatenando reazioni vitali: ebollizioni ed evaporazioni che si elevano da noi.
L’artista, in base a questa semplice suggestione, è stato invitato ad esprimere uno o entrambi gli elementi nei propri percorsi o il conflitto fra essi, in alternativa nella composizione stessa dell’opera oppure interpretando il tema a livello concettuale.
L’evento promosso e coordinato dall’Associazione culturale Miti & Mete, è curato artisticamente da Elisa Spanevello e da Domenico Scolaro.
L’inaugurazione della mostra si terrà venerdì 27 settembre alle 19.00 con ingresso libero. Rimarrà allestita fino al 13 ottobre con i seguenti orari: Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 21.00, Giovedì e Venerdì dalle 20.00 alle 22.00.

Redazione web

25/09/2019

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui