Montorso Vicentino: al via l’ultima fase di lavori sulla frana di via San Nicolò.

Frana di Via San Nicolò

È stato avviato questa mattina il cantiere per la sistemazione definitiva della frana che tra il 1° e il 2 febbraio 2014 interessò un tratto di via San Nicolò nei pressi di Contrada Vaccaretti.

Si tratta del secondo e ultimo stralcio degli interventi di ripristino e messa in sicurezza della strada che collega il centro di Montorso ad Agugliana di Montebello Vicentino e lungo la quale si trovano numerose contrade. E proprio in occasione dell’avvio dei lavori il sindaco Antonio Tonello ha compiuto oggi un sopralluogo.

Il primo stralcio venne eseguito nell’ottobre 2014 grazie ad uno stanziamento comunale di 120.000 euro. In quell’occasione il tratto franato venne messo in sicurezza e si provvide alla chiodatura dei gabbioni installati lungo il ciglio della strada.

Con questo secondo stralcio, finanziato sempre da fondi comunali per un totale di 80.000 euro, si provvederà a consolidare con ancoraggi e l’inserimento di tubi drenanti il muro di cemento a monte e situato oltre il tratto franato per chi proviene da Montorso. Prima del tratto franato, sempre per chi proviene da Montorso, verrà inoltre eliminato il muretto posto sempre a monte e il versante sarà consolidato tramite l’inserimento di gabbioni chiodati. Per quel che invece riguarda il tratto a valle, saranno eliminati alcuni massi ciclopici e saranno installati gabbioni chiodati.

Per consentire l’esecuzione dei lavori in completa sicurezza, il Comune ha emesso un’ordinanza che dispone dall’11 luglio al 9 settembre 2016 la chiusura di un tratto di circa 200 metri di Via San Nicolò con i seguenti orari e modalità:

– chiusura totale dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 18.00;

– chiusura parziale con senso unico alternato regolato da semaforo dalle 12.00 alle 13.00 e dalle 18.00 alle 8.00.

Per raggiungere i centri abitati a monte del tratto interessato dal divieto, i residenti potranno utilizzare la viabilità alternativa che sale da San Bortolo di Arzignano o da Agugliana di Montebello.

La parte principale dei lavori terminerà dunque all’inizio di settembre, prima della riapertura delle scuole, per evitare difficoltà di collegamento con il centro del paese agli scuolabus e ai genitori che portano i ragazzi a lezione.

“Ci scusiamo per i disagi che comporterà la chiusura della strada – afferma il sindaco Antonio Tonello – ma si tratta di un intervento necessario che chiuderà definitivamente la questione della frana di via San Nicolò. Considerando i tempi difficili per le casse dei Comuni a causa dei continui tagli da parte dello Stato, ritengo che abbiamo fatto uno sforzo economico importante, a tutela dell’incolumità dei cittadini e per la salvaguardia idrogeologica del nostro territorio”.

 

 

 

Comune di Montorso Vicentino

Redazione web 11/07/2016

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui