Musei gratuiti a Vicenza

banner-home-web-640x320

Il 17 maggio, per la “Notte dei musei”, la fortunata iniziativa promossa a livello nazionale dal MIBACT già da alcuni anni, Vicenza garantirà l’apertura gratuita di tutti i musei cittadini. Teatro Olimpico, Pinacoteca civica di Palazzo Chiericati, Museo Naturalistico Archeologico, Museo del Risorgimento e della Resistenza, Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, Museo Diocesano e Palladio Museum saranno aperti dalle 21 alle 24, con possibilità di accesso, nello stesso orario, anche alla terrazza superiore della Basilica Palladiana. In ogni sede museale sono previste numerose attività: dalle visite guidate agli itinerari tematici, alle fiabe musicali.

Oltre all’apertura gratuita by night, la serata – che coincide con la conclusione della XIXa edizione del festival internazionale “New Conversations Vicenza Jazz”- proporrà al pubblico una esibizione itinerante della “Sauro’s Band” che partirà dal Museo del Risorgimento e della Resistenza per trasferirsi successivamente in centro città lungo un itinerario che toccherà Piazza Matteotti, Piazza Duomo, Contrà Porti e Contrà S. Corona, inglobando così nel percorso tutte le sedi museali cittadine.
Nel caso in cui il Teatro Olimpico fosse dichiarato nuovamente agibile – alla luce del programma di lavori in atto – e potesse quindi tornare a ospitare per questa data attività di spettacolo, resterà escluso dal programma della Notte dei musei per accogliere il concerto conclusivo del festival “Vicenza Jazz” con l’esibizione molto attesa del pianista Wayne Orvitz e dalla Sun Ra Orchestra.

 

Comune di Vicenza

Redazione web 23-04-2014

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui