Nickolay Lamm ha creato una Barbie con le misure di una donna reale

slide_306550_2651725_free

Seno abbondante, pancia piatta e gambe lunghe, anzi, chilometriche. Le fattezze della Barbie, la storica bambola con cui sono cresciute milioni di bambine e ragazzine, non sono reali. Questo lo sapevamo. Ma Nickolay Lamm ha  deciso di realizzare una Barbie con le misure di una donna “vera”.

Per creare un prototipo che fosse più aderente possibile alla realtà, l’artista Nickolay Lamm ha deciso di riprodurre una bambola di plastica partendo dalle misure medie delle donne americane.

r-NICKOLAY-LAMM-BARBIE-large570

 

Servendosi dei dati forniti dal CDC (l’organismo americano per il controllo e la prevenzione delle malattie) relativi al peso, all’altezza e alla massa appartenenti a una ragazza di 19 anni, ha costruito un modello 3D di Barbie.

slide_306550_2651724_free

“Se critichiamo l’esagerata magrezza delle modelle di oggi, dobbiamo essere onesti e riconoscere che anche la celebra bambola di plastica della Mattel potrebbe avere un’influenza negativa sulle ragazze giovani. – ha detto Lamm all’ Huffington Post statunitente – Inoltre, una Barbie realisticamente proporzionato non è poi così male”.

Lamm ha concluso: “Se c’è anche una piccola possibilità che Barbie nella sua forma attuale possa incidere negativamente sui comportamenti e costruita seguendo delle proporzioni e misure realistiche delle donne invece appaia comunque un valido prodotto, cosa impedisce all’azienda produttrice di dar vita a una bambola che sia non un modello di perfezione impossibile da raggiungere, ma risponda a canoni di bellezza reali?”.

slide_306550_2651726_free

 

 

 

 

L’Huffington Post

Redazione web 03-07-2013

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui