Nogarole in fiore: al via il concorso per abbellire il paese

Un invito ai cittadini ad abbellire balconi, terrazzi, vetrine e giardini con fiori e piante. Ma anche uno stimolo a organizzarsi in piccoli gruppi e prendersi cura di contrade, fontane e verde pubblico. È il senso di Nogarole in fiore, iniziativa gratuita, alla prima edizione, organizzata dalla Pro Loco e dal Comune di Nogarole Vicentino, che prende il via a pochi giorni dall’inizio della primavera. «In questo anno di pandemia – afferma Enrico Sacchiero, presidente della Pro Loco nogarolese – abbiamo imparato ad apprezzare ancor di più il nostro territorio, le passeggiate vicino a casa, i sentieri dimenticati che fino a poco tempo fa davamo, forse, per scontati. Questa è solo la prima di una serie di iniziative. La sfida sta nell’inventare buone proposte senza creare assembramenti».

Fiori e piante vanno predisposti entro il 15 maggio; per partecipare al concorso, inviando le foto delle proprie composizioni, c’è tempo fino al 31 luglio. Il regolamento e il modulo di partecipazione si possono scaricare dal sito del Comune. «I premi previsti – spiega il vicesindaco di Nogarole Vicentino Enrico Corato – sono divisi in tre categorie: giardini e terrazzi privati, vetrine ed esterni di negozi e attività commerciali. È un’iniziativa per persone di buona volontà o, ancora meglio, per gruppi volontari di abitanti o associazioni».

Niente premi in denaro. Piuttosto buoni da spendere in botteghe locali, aziende agricole, attività commerciali e ristoranti aderenti. «In questo modo intendiamo raggiungere un doppio risultato – conclude Corato –: abbellire il nostro paese e favorire la ripresa dell’economia locale dopo mesi di chiusure e incertezze».

 

Redazione web
16/03/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui