Parchi più belli e puliti con cestini e panchine

Nei giorni scorsi sono state installate in varie zone di Arzignano dieci nuove panchine, tre nuovi cestini e numerosi altri sono stati spostati, due nuovi portabiciclette sono stati installati all’ingresso del cimitero. Al parco Giuriolo di Castello è stata installata una nuova e moderna fontanella utile anche per dar da bere ai cani e sono stati installati tre archi dissuasori agli ingressi del parco. 

“Sono piccoli interventi di miglioramento – commenta l’assessore al decoro urbano e parchi Giovanni Lovato – che rendono più piacevole e sicuro l’utilizzo delle nostre aree verdi. Abbiamo sostituito alcune panchine vecchie  e ormai arrugginite dagli anni con nuove panchine con seduta in legno, più belle e confortevoli. I nuovi cestini vanno ad aggiungersi agli ingressi dello stadio Dal Molin e al cimitero. In altre zone stiamo provvedendo a riordinare i numerosi cestini – più di 480 – in modo da distribuirli meglio sul territorio e consentire a breve un aumento degli svuotamenti dove è più necessario. Il periodo del lockdown ha comportato un cambiamento nei comportamenti dei cittadini: alcuni cestini, che fino all’inverno scorso venivano usati poco o nulla, anche a causa della chiusura dei parchi (dove si trova il maggior numero dei portarifiuti) sono diventati improvvisamente insufficienti, causa anche il comportamento scorretto di alcuni cittadini che vi conferiscono rifiuti domestici o ingombranti. In questi giorni stiamo monitorando attentamente la situazione, abbiamo completato e aggiornato la mappatura dei cestini e stiamo organizzando con la società incaricata della raccolta il miglioramento del servizio”.

Il sindaco Alessia Bevilacqua precisa “Le nuove installazioni di panchine e cestini si aggiungono agli interventi di messa a dimora di alberi che molti cittadini hanno visto e apprezzato in varie zone di Arzignano. Non sono certo interventi vistosi ma piccole migliorie che continuamente portiamo avanti per aumentare la sicurezza e l’efficienza dei servizi. A breve vedremo anche interventi di manutenzione sui giochi per mantenerli efficienti e sicuri, con l’attenzione a 360 gradi su tutto il territorio cittadino, dalle piazze del centro a tutte le frazioni”.

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui