Riapre il mercato, ma con i soli banchi del pesce

Il mercato del mercoledì mattina riapre in forma ridotta, con i soli banchi del pesce.

Lo ha deciso la Giunta comunale per rispondere alle esigenze di rifornimento alimentare di una particolare categoria merceologica, di cui il territorio comunale è sprovvisto: il pesce fresco e/o fritto, appunto.

“Nei negozi del nostro paese non viene venduta questa categoria merceologica – spiega il sindaco Dino Magnabosco – e quindi abbiamo deciso di concedere questa parziale riapertura del mercato settimanale, che avverrà comunque secondo criteri che garantiranno il pieno rispetto delle norme contro la diffusione del contagio da Covid-19”.

A partire da mercoledì 22 aprile, dalle 7,30 alle 13, i due banchi saranno posizionati nel piazzale del Monumento ai Caduti. Vi si potrà accedere tramite un ingresso sorvegliato e contingentato. Sia clienti che operatori dovranno indossare guanti e mascherina. Per ogni banco sarà permessa la presenza e la sosta di due clienti nell’area di attesa. Le persone nell’area di attesa saranno tenute a rispettare la distanza sociale di due metri.

“L’invito è di rispettare scrupolosamente queste regole – conclude il sindaco –, pena l’allontanamento dall’area di vendita. È inoltre importante rispettarle perché, se questo test sarà superato positivamente, dalla prossima settimana abbiamo intenzione di riaprire tutto il settore alimentare”.

Redazione web
20/04/2020

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui