Rifacimento della copertura della scuola Zanella

Copertura della scuola Zanella

Stop alle infiltrazioni d’acqua nell’ala sinistra e nell’atrio d’ingresso della scuola primaria Zanella. La Giunta comunale ha dato il via libera al progetto definitivo/esecutivo dei lavori che comporteranno il completamento del rifacimento della copertura, iniziato nel 2017 con l’ala destra.

I lavori prevedono una spesa di 200.000 euro, finanziati con fondi propri del Comune. L’attuale copertura in coppi dell’ala sinistra verrà rimossa e sostituita con lastre multistrato in alluminio rivestite con materiale protettivo con funzione anticorrosiva e insonorizzante. Il solaio verrà coibentato con un nuovo controsoffitto allo scopo di garantire un maggiore comfort termico negli ambienti sottostanti.

Verrà rimossa anche la copertura della rampa di collegamento tra l’ala sinistra e l’atrio d’ingresso, che sarà sostituita con una nuova struttura costituita da montanti e traversi in alluminio a taglio termico.

La gara per l’affidamento dei lavori è prevista nel prossimo mese di settembre. Gli interventi sulla copertura, che potranno essere eseguiti in concomitanza con le lezioni, inizieranno entro la fine dell’anno, mentre, per quel che riguarda i controsoffitti, l’intenzione è di eseguirli durante le prossime vacanze di Natale.

“Prosegue il nostro impegno sul fronte della manutenzione e dell’efficientamento del nostro patrimonio scolastico – afferma il sindaco Gianfranco Trapula -, che è sicuramente una priorità di questa Amministrazione”.

“Ambienti sicuri e sani si traducono in una maggiore efficacia dell’azione educativa – sottolinea l’assessore alla scuola Maria Paola Stocchero – e su questo fronte il dialogo con le nostre scuole è sempre aperto”.

“Ogni intervento sul nostro patrimonio pubblico rappresenta un investimento per il futuro – dichiara l’assessore alla manutenzione del patrimonio Carlo Colalto -. Continueremo su questa strada, con altri interventi mirati nei prossimi mesi”.

Redazione web
03/07/2020

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui