Rifiuto selvaggio: multate due persone

Prosegue l’attività di controllo degli agenti del comando di Polizia Locale di Arzignano sul conferimento dei rifiuti. Anche grazie alle segnalazioni dei cittadini, i vigili, coordinati dal comandante Antonio Berto, riescono spesso a risalire ai responsabili dell’abbandono selvaggio di rifiuti, e a multarli di conseguenza.

L’ultimo episodio è avvenuto in corso Matteotti, martedì 16 marzo poco dopo le 13. Due le sanzioni elevate dell’importo di 200 euro: ad una 56enne cittadina rumena residente a Piovene Rocchette e a un 31enne italiano residente a Terni.

I due avevano abbandonato sacchi di rifiuti non rispettando la differenziazione e i corretti giorni di raccolta. L’individuazione dei responsabili è stata possibile anche con l’apertura dei sacchi e il rinvenimento di materiale che ha permesso di risalire al trasgressore.

«Il sistema delle fototrappole funziona – Il commento del vicesindaco e assessore alla Polizia Locale, Enrico Marcigaglia – e ci permette di individuare quei cittadini che non rispettano le regole e soprattutto il nostro ambiente. Congratulazioni alla Polizia Locale per il livello di attenzione sul corretto conferimento dei rifiuti».

 

Redazione web
25/03/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui