San Giuda, la tempesta perfetta: caos in Francia e Gran Bretagna

0
3

 photo tempesta_zps2cc2f9c2.jpg

Trasporti in tilt ovunque, tra Francia e Inghilterra, per la«tempesta del secolo».


Una ragazza di 17 anni e un cinquantenne morti . Un quattordicenne disperso in mare. Caos nei trasporti e oltre 300 mila case senza elettricità: è questo il bilancio iniziale, aggiornato alle prime luci di lunedì 28, in Gran Bretagna meridionale e Francia settentrionale in dove si sta abbattendo una delle peggiori tempeste degli ultimi anni.

È San Giuda, come l’hanno ribattezzata i media locali, in onore al Santo patrono delle cause perse ricordato proprio il 28 di ottobre.

L’aeroporto di Heathrow ha cancellato circa 130 voli ma si prevedono anche interruzione nei trasporti ferroviari oltreché ponti e strade chiuse. Chiusi anche i porti nella Manica, dove tra l’altro sono in balia delle onde due traghetti che attendono i soccorsi.

Il Met Office, l’agenzia meteorologica nazionale in Gran Bretagna ha avvertito del rischio di alberi che cadranno, danni agli edifici e interruzioni di elettricità.

 

La Francia è in allerta: si prevede che piogge torrenziali faranno cadere tra i 20 e i 40 millimetri di acqua piovana in appena 6-9 ore e che i venti soffieranno fino a 159 chilometri orari. In Francia settentrionale 75mila case sono già rimaste senza luci elettrica .

In Inghilterra si registrano già due vittime, entrambe causate dal crollo di alberi: uno si è abbattuto sull’abitazione in cui dormiva una ragazza di 17 anni mentre un cinquantenne è stato centrato mentre era alla guida di un’auto. Non solo. Le pessime condizioni meteo hanno indotto a sospendere le ricerche di un ragazzino, un 14enne, che si era avventurato in spiaggia, nel Sussex del sud, ed è stato portato via dalle onde. I soccorso sono stati sospesi per via delle pessime condizioni del mare.

Secondo gli esperti la tempesta è comparabile a quella che si era abbattuta sulla Gran Bretagna nell’ottobre 2002 se non addirittura al «Great Storm» dell’ottobre 1987 che causò 18 morti in Gran Bretagna e altri quattro in Francia, con ben 15 milioni di alberi abbattuti.

 

 

 

 

 

 

Corriere della Sera.ti

Redazione web 28-10-2013

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here