Silvano Stocchetti, incisore (non solo) per hobby nel prossimo CV

IMG_20150312_151545

Nato nel 1939, fin da bambino Silvano Stocchetti ha avuto la passione per il disegno. Ma sono dovuti passare 75 anni prima che si decidesse ad esporre i suoi lavori, in buona parte incisioni, grazie soprattutto all’impegno del dott. Lora e della prof.ssa Nicolin Tonelato che hanno curato le mostre di Arzignano e Lonigo nel 2014.


Come mai non ha mai esposto prima?
Per me si tratta di un hobby, una cosa meravigliosa senza velleità commerciali o di farmi conoscere. Non basta un bel tratto per definirsi artisti, ci vogliono cultura e tante altre qualità…

Una passione particolare per le incisioni.

L’incisione è una tecnica bellissima, ma completamente dimenticata. Ho iniziato negli anni 80 con Vico Calabrò. Ora i problemi cardiaci non mi permettono di stare a contatto con l’acido nitrico, quindi mi occupo principalmente di disegno.

 

 

(il resto dell’intervista nel prossimo numero del Corriere Vicentino)

Giuseppe Signorin

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui