Slegalitalia: la mostra a Thiene

 photo locandinaslegalitaliathiene_zpsea77792a.jpg

Progetto Giovani Thiene e Presidio Libera “Emanuela Sansone” Altovicentino presentano una mostra di foto per raccontare l’esperienza dei campi di lavoro nei beni confiscati alla mafia.

Slegalitalia è una mostra nata dopo un lungo percorso di riflessione svolto dai giovani che hanno partecipato ai campi di lavoro di Libera Terra: nei mesi successivi si sono chiesti come potevamo trasformare la loro esperienza in un impegno concreto per il posto dove abitavano, senza trasformare i luoghi e le storie incontrare in figurine o quadri da appendere ai muri, ma andando oltre.

La mostra è questo tentativo: sono venti scatti a colori realizzati durante i nostri campi di lavoro nei beni confiscati. A questi hanno aggiunto foto in bianco e nero che abbiamo scattato nei nostri territori e che rappresentassero in maniera forte gli episodi di illegalità che ci coinvolgono e che spesso sono messi a tacere o cadono in fretta nel dimenticatoio. Per i ragazzi queste foto rappresentano la fatica del fare memoria, del mantenersi vigili.

Anche quest’anno vari gruppi del territorio hanno fatto questa esperienza, tra cui i ragazzi del Progetto Giovani del Comune di Thiene, gli scout di Thiene 2, una delegazione del presidio altovicentino e gli scout di Thiene 1.

Biblioteca Civica di Thiene – Palazzo Cornaggia, via Corradini:
dal 28 settembre al 6 ottobre 2013

Inaugurazione: sabato 28 settembre ore 18.00 con varie testimonianze e video sui campi di lavoro nei beni confiscati.

Orari di apertura:
– lun. 15.00 – 19.00;

– dal mart. al ven. 9.30-12.30, 15.00-19.00;

– sabato 5 e domenica 6 ottobre 10.00-12.00, 16.00-19.00.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione web 24-09-2013

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *