Sovizzo: bando AttivaMente 2018-2019

Bando Attivamente, il Comune di Sovizzo cerca giovani proposte per la realizzazione di attività formative e ricreative. 

L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Sovizzo, in collaborazione con la Biblioteca Civica, promuove il bando “AttivaMente 2018-2019” per la realizzazione di iniziative formative e/o ricreative proposte da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, da svolgere nel periodo che va dall’1 gennaio al 31 maggio 2019. Per poter partecipare al bando è necessario presentare domanda scritta, corredata di descrizione del progetto in formato pdf e curriculum, all’indirizzo email protocollo@comune.sovizzo.vi.it e in copia conoscenza (CC) a biblioteca@comune.sovizzo.vi.it, inserendo come oggetto della mail: AttivaMente/titolo progetto.

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre VENERDÌ 30 NOVEMBRE.

Per poter essere accolti i progetti dovranno riguardare attività di tempo libero che possono spaziare dalla creatività alla promozione della cultura, dalla formazione personale allo svago. I progetti ritenuti a contenuto professionalizzante o non aderenti con lo spirito del bando saranno esclusi dalla graduatoria. Potranno essere proposte lezioni frontali o laboratori tenuti direttamente dal proponente del progetto, della durata complessiva compresa tra un minimo di 4 ore e un massimo di 15, con attività articolate in più incontri o condensate in workshop intensivi. Sono esclusi eventi, spettacoli e simili, e sportelli di consulenza. Tutti i progetti si terranno nello spazio “Cantiere Giovani”, situato al primo piano dell’ex asilo in via Cavalieri di Vittorio Veneto, dotato di tavoli con sedie e video-proiettore a muro, con riserva di valutare eventuali luoghi alternativi in ragione di particolari esigenze dell’utenza finale, da valutare a discrezione del Comune.

Le attività proposte dovranno essere pensate per un pubblico compreso tra 5 e 20 persone. I partecipanti potranno inoltre avvalersi di eventuali collaboratori purché il loro ruolo non sia preponderante rispetto a quello del proponente, rientrino nel requisito di età compreso tra 18 e 35 anni e siano indicati nell’allegato della domanda.

“Questo progetto vuole offrire ai giovani cittadini la possibilità di una partecipazione attiva alla vita della comunità e la possibilità di sperimentare le proprie competenze, usufruendo di spazi e occasioni per metterle in pratica – dichiara Sara Ruffini, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Sovizzo -. Con questo bando vogliamo incentivare e sostenere il talento, sia favorendo l’educazione tra pari e la creatività giovanile, sia offrendo alla cittadinanza nuove opportunità formative e ricreative di socializzazione e fruizione del tempo libero.”

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Biblioteca Comunale al numero 0444 1802130 – 1802148, via e-mail: biblioteca@comune.sovizzo.vi.it, oppure di persona negli orari di apertura della biblioteca stessa.

 

Redazione web

17/10/2018

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui