Sovizzo: rompe una finestra per entrare in casa dell’ex moglie. Arrestato

url

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Valdagno, nella serata di sabato 14 dicembre 2013 a Sovizzo, hanno arrestato un italiano responsabile di violazione di domicilio aggravato.
L’uomo si è presentato a casa dell’ex moglie chiedendo con insistenza di poter entrare in casa.

Quando lei si è rifiutata di farlo entrare ha cominciato a colpire con violenza la porta d’ingresso. Infine è arrivato al punto di rompere una delle finestre per entrare nell’appartamento.

La donna ha richiesto l’intervento dei Carabinieri, e i militari, giunti sul posto, hanno fermato l’ex marito, che si trovava ancora dentro l’appartamento.

L’uomo è stato arrestato per violazione di domicilio aggravato ed è stato poi trattenuto presso le Camere di Sicurezza della Compagnia Carabinieri di Valdagno a disposizione del sostituto Procuratore della Procura della Repubblica del Tribunale di Vicenza.

Stamattina l’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Vicenza.

 

 

 

 

Redazione web 16-12-2013

 

 

 

 

 

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui