Tempo di traslochi per il monumento ai Caduti in guerra

Monumento ai caduti

Traslochi in corso ad Arzignano. Il monumento ai Caduti per la patria nel cortile di fronte l’ingresso del teatro Mattarello verrà spostato (di poco).

I MOTIVI. L’opera, eretta negli anni dopo la Prima Guerra Mondiale, occupa un’area che potrebbe costituire una zona di fuga in caso di emergenze sia per quanto riguarda le attività teatrali sia per quanto riguarda le celebrazioni religiose presso il vicino duomo. Inoltre, l’opera è collocata in una posizione centrale rispetto all’area verde e ciò non consente la visione completa della facciata del teatro stesso. L’Amministrazione comunale ha quindi ritenuto di valutare, mediante l’elaborazione di un progetto, lo spostamento del monumento, che verrà comunque mantenuto all’interno del cortile dove si trova attualmente.

IL PROGETTO. Con determinazione a firma del dirigente del settore lavori pubblici e progettazioni Giuliano Cunico, il Comune ha affidato la progettazione allo studio dell’architetto Diego Nori di Arzignano. Il costo complessivo dell’intervento supera di poco i 5 mila euro, che arrivano dal Bilancio di Previsione 2021.

Redazione web
25/08/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui