Truffe agli anziani: volantini e incontri pubblici informativi per contrastare il problema

Uniti contro le truffe agli anziani. Dopo le segnalazioni di un aumento in città di questo odioso reato (che, tra gli altri, ha visto come autori falsi assistenti sociali e falsi avvocati), il sindaco Gianfranco Trapula ha coordinato in Municipio un incontro cui hanno partecipato il Ten. Leonardo Mirto (Comandante della Tenenza dei Carabinieri di Montecchio Maggiore), Girolamo Simonato (Comandante della Polizia Locale dei Castelli), Maurizio Meggiolaro (consigliere comunale incaricato all’ottimizzazione del Corpo della Polizia Locale nella risoluzione delle problematiche emergenti sul territorio comunale) e Maria Chiara Biasi (responsabile dei Servizi Sociali del Comune).

“Al di là della richiesta alle forze dell’ordine di un aumento di controlli specifici – spiega il sindaco Gianfranco Trapula – abbiamo deciso di realizzare un volantino informativo, rivolto agli anziani, su come difendersi dalle truffe, perché in molti casi, per impedire che avvengano, basta veramente qualche accortezza in più. Li distribuiremo ai medici di base e alle parrocchie, chiedendo loro la collaborazione nella diffusione, ma anche nei centri anziani della nostra città. Per difendersi dalle truffe è molto importante il passaparola sulle buone pratiche da seguire”.

“Sempre in collaborazione con i tre centri anziani della città – continua il consigliere comunale Maurizio Meggiolaro – organizzeremo degli incontri pubblici che avranno come relatori il Tenente Mirto e il Comandante Simonato, i quali forniranno preziosi consigli. Saranno tre e si svolgeranno a partire dal 10 agosto ad Alte Ceccato e nei quartieri di San Pietro e Valle”.

 

Redazione web
21/07/2020

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui