Un quarto dei cani e gatti in Italia sono sovrappeso

url-4

Fido e Micio mangiano troppo, e possono incorrere nei tipici problemi di salute legati all’obesità.

Il 29% dei proprietari italiani di cani e gatti dichiara che i suoi animali sono in sovrappeso rispetto alla razza e all’età, ma la percentuale potrebbe essere molto sottostimata, perché messi di fronte ad immagini di gatti e cani di diverse dimensioni e alla domanda su quale rappresenti meglio il peso del loro amico a quattro zampe, le risposte rivelano che il 95% dei gatti e il 63% dei cani nostrani corrono in realtà rischi lievi o gravi a causa delle troppe calorie.

Al contrario, poco meno di due terzi (64%) dei proprietari crede che il proprio animale domestico abbia il giusto peso.

I dati emergono da un sondaggio condotto da YouGov per Hill’s Pet Nutrition su un campione di 4.300 europei tra cui 1.300 italiani, da cui si evincono anche le cause del sovrappeso.

Nel 26% dei casi, infatti, gli italiani danno ogni giorno avanzi del loro pasto ai cani e, nel 28% dei casi, li viziano con leccornie varie.

E comunque, i risultati dimostrano che in Italia, alcuni proprietari di cani e gatti considerano gli animali in sovrappeso felici tanto quanto gli animali magri.

Il 38% degli intervistati a cui sono state mostrate immagini di un cane in sovrappeso e di un cane magro e il 41% di coloro che hanno osservato immagini di un gatto magro e di un gatto in sovrappeso, hanno affermato che gli animali sembravano felici allo stesso modo. In realtà poco più di uno su 10 (12%) dei proprietari intervistati ha detto che non gli dispiacerebbe che il proprio animale avesse l’aria “paffuta”.

Includendo anche i gatti, gli avanzi dei pasti finiscono abitualmente nelle ciotole del 23% dei Fido e Micio nostrani. La percentuale è nettamente più alta rispetto al resto dell’Europa, dove si registrano il 13% del Regno Unito, l’8% dei Paesi Bassi e il 17% della Francia. Anche in queste nazioni, tuttavia, sono circa un quarto i proprietari che giudicano troppo ‘robusti’ i loro animali. Ma la maggioranza (67%) degli intervistati afferma che i loro amici a quattro zampe hanno un peso corretto.

 

 

 

Ansa.it

Redazione web 05-07-2013

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui