USA: dimenticato per 4 giorni in cella. Risarcito con 4 milioni

 photo documentlocationdocumentlocation_zpsd8b99fe8.jpeg

Dimenticato per quattro giorni in una cella del carcere di San Diego
senza finestra, senza cibo né acqua, senza che nessuno si accorgesse di lui.

Daniel Chong, studente universitario, per questo incubo vissuto l’anno scorso è stato risarcito con 4 milioni di dollari.

”Pensavo di morire, avevo le allucinazioni – ha raccontato -. Ho dovuto bere la mia urina, alla fine ho perso 7 chili”.

Il giovane era stato fermato in un raid antidroga e poi giudicato estraneo alla vicenda.

 

 

 

 

 

Ansa.it

Redazione web 31-07-2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *