Verona: 23enne investita dal treno

0
16

 photo 1543082--190x130_zps148d6d6a.jpg

Una ragazza di 23 anni, è stata investita sui binari appena fuori dalla stazione di Verona Porta Vescovo giovedì mattina. La ragazza è stata travolta da un treno merci sulla linea Milano-Venezia, proprio fuori dalla stazione scaligera.

La vittima era originaria dell’Est Europa ma regolarmente residente in Italia.

Secondo una prima ricostruzione, è rimasta stritolata tra un treno merci e un treno passeggeri diretto a Venezia. L’investimento è avvenuto in una zona di difficile accesso e la Polizia Ferroviaria non ha ancora chiarito per quale motivo la giovane donna stesse attraversando lì i binari. Secondo le testimonianze dei macchinisti, la giovane sarebbe rimasta intrappolata sui binari proprio mentre sopraggiungevano i convogli.

L’investimento ha provocato la sospensione della circolazione ferroviaria nel nodo di Verona e la conseguente cancellazione di treni con ritardi e fortissimi disagi per i pendolari che in quelle ore affollano le stazioni venete. In particolare 9 treni a media e lunga percorrenza hanno subito ritardi fra 30 e 90 minuti, 1 Regionale 40 minuti, mentre 2 Regionali sono stati limitati a San Bonifacio. Dalle 10,10 la circolazione ferroviaria fra Verona e Vicenza è in progressiva ripresa dopo lo stop di questa mattina.

 

 

 

 

Corriere del Veneto.it

Redazione web 08-01-2014

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here