Vicenza Jazz: venti appuntamenti con la musica

Pronti via, e torna il Vicenza Jazz. Tra Parco Querini e il Teatro Comunale, ecco dove andare ad ascoltare i migliori concerti, a partire da domani sera.

NUOVO FORMAT. È certamente l’appuntamento musicale più importante della città, e ci è mancato davvero tanto. In una lotta serrata contro il tempo e contro la pandemia, e grazie al grandissimo lavoro degli organizzatori, Vicenza avrà la sua kermesse musicale in un’insolita collocazione estiva, anche in insoliti spazi come Parco Querini. La notizia ancora migliore è che tutti i concerti originariamente previsti dal direttore artistico Riccardo Brazzale sono confermati, e la cosa è notevole pensando all’ampiezza del cartellone vicentino, con oltre venti appuntamenti principali.

DOVE. Le location che ne ospiteranno le esibizioni sono andate incontro a una girandola di cambiamenti e si è stabilita la strategia in caso di maltempo: i concerti in programma a Parco Querini e nei Chiostri di Santa Corona saranno spostati al Teatro Comunale di Vicenza, mentre i concerti al Giardino del Teatro Olimpico, si terranno all’interno del Teatro. Si sta intanto delineando il contorno di concerti nei locali che faranno da cornice ai live principali. Se ne prevedevano inizialmente poche decine, date le innumerevoli difficoltà dell’organizzare musica dal vivo in questo periodo. Invece il numero degli appuntamenti è letteralmente lievitato a circa un centinaio, raggiungendo i livelli a cui Vicenza Jazz era abituato nelle sue migliori annate pre-Covid.

IL PROGRAMMA. In cartellone ci sono grossi nomi, che, come prevedibile, sono già sold out: si va da Fred Hersch all’Olimpico, mentre quello di Paolo Fresu dedicato a Bowie ha esaurito i primi 450 biglietti messi a disposizione per Parco Querini (ma 150 posti aggiuntivi saranno messi in vendita nei giorni precedenti il concerto se sarà confermato all’aperto). Anche il solo piano di Brad Mehldau sta avanzando molto bene, mentre tra i gruppi norvegesi che caratterizzeranno le prime serate del festival è quello di Nils Petter Molvær a guidare la classifica delle vendite. Il dettaglio di questa enorme offerta musicale è consultabile sui siti web del festival: www.vicenzajazz.org e www.tcvi.it.

Paolo Tedeschi
30/06/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui