Vicenza: vietato il corteo di Forza Nuova

 photo rom_forza_nuova--190x130_zpsf118cad7.jpg

Niente manifestazione dei militanti di Forza Nuova, mercoledì sera, per manifestare il proprio disappunto contro il trasferimento dei nomadi nell’ex caserma della polizia stradale, in via Muggia, di fronte al comando provinciale dei carabinieri.

Due giorni fa è stato pubblicato su Facebook un volantino della manifestazione che, anche a detta del Dipartimento per le Pari Opportunità – Presidenza del Consiglio dei Ministri – ha un contenuto discriminatorio: i termini pubblicati infatti violerebbero la legge Mancino.

Motivo per cui il questore Angelo Sanna ha vietato la manifestazione, che era stata regolarmente preannunciata già a fine febbraio. «Importunano le nostre donne, i nostri figli, rubano nelle nostre case e delinquono. Ora basta! No al campo rom in via Muggia» si legge nel volantino incriminato.

La segreteria cittadina di Forza Nuova, sulla sua pagina Facebook, ha già preso le distanza dall’iniziativa, facendo sapere che il volantino «non è opera di alcun esponente, responsabile e tantomeno militante di Forza Nuova. Ci dissociamo pertanto dal linguaggio e modus operandi adottato e dalle forzature in esso contenute» si legge ancora nella nota comparsa sul social network.

 

 

 

 

Corriere del Veneto.it

Redazione web 05-03-2014

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui